Trading IWBank, commissioni e opinioni

Desiderate fare trading con IWBank? In questo articolo vedremo nel dettaglio cosa è in grado di offrire tale banca ai propri clienti intenzionati a investire. Analizzeremo le commissioni da pagare, i servizi e gli strumenti finanziari che predispone agli iscritti e le opinioni di coloro i quali utilizzano IWBank quotidianamente.

IWBank: informazioni generali

Come anticipato nelle premesse, IWBank è una banca associata a Ubi Banca che concede dal 25 maggio del 2015 un servizio piuttosto interessante denominato IWBank Private Investments. Come suggerisce quest’ultimo nome, si tratta di un ramo bancario che opera online nel settore della gestione degli investimenti, aperto a privati e famiglie.

Ad oggi IWBank è fra gli operatori più utilizzati dagli investitori italiani ponendosi al secondo posto circa i volumi scambiati sulla Borsa Italiana. Fra i servizi che questo è capace di offrire troviamo la consulenza per il trading online, il trading stesso e l’Online Banking oltre alla pianificazione finanziaria.

Per quanto concerne l’argomento che a noi interessa, il trading, IWBank permette di operare su qualsiasi mercato internazionale, sui derivati oltre che in opzioni. I mercati azionari sui quali l’utente può muoversi troviamo gli azionari (Borsa Italiana, Nasdaq, Euronext o Ibex ad esempio), i mercati derivati (per i quali scegliere diversi tipi di sottostanti come materie prime, azioni, cambi o indici azionari), e i mercati obbligazionari (EuroMot, i mercati MOT della Borsa Italiana o Hi-MTF).

In proposito degli strumenti messi a disposizione da IWBank troviamo le seguenti: IW QuickTrade, 4Trader +, Sphera e IW Lite, piattaforme di trading che mettono a disposizione della persona iscritta vari mezzi evoluti con cui fare trading anche da mobile. Comunque, basta collegarsi sul sito web per osservare di persona quanto IWBank è capace di offrire.

Fare trading con IWBank: commissioni e opinioni

Osservando le promesse scritte nelle premesse, scopriamo ora a quali commissioni il trader che intende affidarsi a IWBank per investire dovrà far fronte. A rispondere a tale quesito torna di nuovo utile il sito web ufficiale della società in oggetto. Nella sezione relativa al trading, scorrendo in basso la pagina, si potrà leggere un avviso riportante le nuove commissioni relative alle azioni AIM di Borsa Italiana. Si tratta di 2,95 euro, importo che sarà valido fino al prossimo 30 giugno 2017 per l’acquisto e la vendita sul mercato AIM di Piazza Affari.

D’altra parte, aprendo un conto IW Conto Trading il neoiscritto potrà avvantaggiarsi delle informative in tempo reale di Borsa Italiana gratis fino al 31 marzo di quest’anno, limite entro il quale il cliente potrà avvalersi delle seguenti commissioni: 2,50 euro per MTA e MOT, 4 euro per EuroTLX, 7 euro per Nasdaq e Nyse e un importo pari a 2 euro per lotto su parecchi Futures.

In ultima istanza, le opinioni. Le recensioni di chi ha provato i servizi che offre IWBank sono piuttosto concordi nel consigliare tale società a chi fosse abbastanza facoltoso e in grado di gestire appieno il proprio portafoglio di investimenti da casa, dunque tramite internet. Per coloro i quali desiderano conti semplici da monitorare le offerte sono varie e in taluni casi migliori di IWBank, sebbene in questo 2017 è facile vedere un affinamento delle piattaforme offerte grazie all’espansione dei servizi su dispositivi mobili che rendono di fatto possibile l’amministrazione in ogni momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *